Depressione Maggiore: Cos’è, Sintomi e Come Riconoscerla

depressione maggiore

Cos’è la depressione?

La depressione è un disturbo molto diffuso, colpisce infatti il 10-15% della popolazione generale. E le donne nel corso della loro vita, rischiano di svilupparla in percentuale doppia rispetto agli uomini.

È una malattia che provoca grandissima sofferenza in che ne è affetto, e anche in coloro che condividono con il malato questa dolorosa esperienza.

Si tratta di una vera e propria malattia da non sottovalutare, perché se affrontata nel modo giusto può essere risolta.

Depressione maggiore sintomi e disturbi psichici e fisici

Può manifestarsi tramite innumerevoli disturbi psichici: tristezza, irrequietezza, sensazione di valere poco, senso di colpa eccessivo, sentimenti di autosvalutazione, pensieri ricorrenti di morte, difficoltà di memoria, crisi di pianto, ansia, stato d allarme, ecc.

Molti possono essere i disturbi fisici lamentati : mal di testa, palpitazioni e tachicardia, dolori muscolari, dolori alle ossa e alle articolazioni, dolori addominali, senso di testa vuota e confusa, stipsi e qualche volta diarrea.

La depressione è una condizione che colpisce ogni area della vita dell’individuo

Si tratta di una sofferenza difficilmente spiegabile, che letteralmente “imprigiona”, che toglie piacevolezza a qualsiasi attività e purtroppo alla vita stessa.

A tutti noi può capitare di essere tristi a volte, di trascorrere una o più giornate “sotto tono”.

E questo è del tutto normale, soprattutto se nella propria vita è avvenuto qualcosa di spiacevole.

Ma la depressione, detta anche depressione maggiore è qualcosa di più, che travolge totalmente, che porta a vedere la vita e qualsiasi sua sfaccettatura in modo completamente diverso. È una condizione che porta a perdere contatto con la propria gioia di vivere, con la vita vissuta fino a quel momento.

È qualcosa che porta ad allontanarsi da tutto e tutti, la vita e le normali attività svolte perdono il loro significato.

È una condizione che porta a perdere energia, a perdere interesse per ogni cosa, per le relazioni, per il lavoro. Fino ad arrivare a vivere in una sorta di realtà parallela, dove nulla e nessuno può arrivare e soprattutto comprendere ciò che si sta provando.

Ti è mai capitato di provare nulla di simile? Conosci qualcuno che sta vivendo una situazione del genere?

Perché questa forma di malessere è così diffusa?

Sintomi Depressione Maggiore quali sono le cause:

  • Cause biologiche

Si sono riscontrati cambiamenti nella regolazione dei cosiddetti neurotrasmettitori (serotonina e noradrenalina)

La diminuzione della noradrenalina porta a minore iniziativa, la diminuzione della serotonina porta ad un peggioramento nel sonno, a problemi di interazione con gli altri, e a pensare ossessivamente alle stesse cose.

  • Cause genetiche

I parenti di primo grado di una persona che ha sofferto di depressione maggiore, hanno un rischio 2-3 volte più alto, di avere nella loro vita un episodio simile.

Continua a leggere

 

Dott.ssa Monia Ferretti - Psicologa Psicoterapeuta

L’aspetto che più amo della mia professione è poter essere utile agli altri, vedere una persona che soffre, riprendere in mano la propria vita e tornare a sorridere è una cosa bellissima.

Tags

One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

top