Dialogo Interiore: Come Parli Con Te Stesso

dialogo interiore

Ti sei mai reso conto di quanti pensieri ogni giorno, ed in ogni momento della giornata affollano letteralmente la tua mente?

Pensa ad esempio a quando devi fare qualcosa di importante, o a quando sei preoccupato, in questi situazioni probabilmente puoi rendertene conto maggiormente. Ma sappi che in ogni momento anche se non ne sei consapevole:

  • Pensi qualcosa di te
  • Pensi qualcosa di te in relazione alla tua vita e al suo andamento
  • Pensi qualcosa di te in relazione al rapporto con gli altri
Utilizzando un termine tecnico si tratta del tuo dialogo interiore, che non è altro che quello che la tua vocina interna ti dice.

Si tratta di un meccanismo automatico (che si è sviluppato a partire dall’educazione ricevuta, i messaggi ricevuti dai nostri genitori, il nostro modo di essere, le esperienze avute, ecc.) del quale a volte non siamo consapevoli, ma che c’è ed agisce dentro ognuno di noi.

Vediamo come funziona…

Leggendo questo articolo, scoprirai che aver un dialogo interiore positivo è importante in quanto consente di:

  • Avere una buona autostima
  • Stare bene con se stessi
  • Essere più sereni
  • Avere una vita gratificante
  • Essere efficaci nella gestione delle varie situazioni della vita
  • Essere efficaci nella gestione dei rapporti interpersonali

Cosa significa avere un dialogo interiore positivo?

Significa pensare e “parlare con se stessi” in termini positivi: ad es. sono una persona in gamba, sono capace, ho tutte le potenzialità per raggiungere ciò che voglio, sono una persona che sa cavarsela in tutte le situazioni, piaccio agli altri, ecc.

E al contrario cosa presuppone non avere un buon dialogo interiore?

Pensare e “parlare con se stessi” in termini negativi: (ad es. sono insicuro, sono timido, non so come cavarmela nelle situazioni, sono debole, va sempre tutto male, non so come affrontare i problemi, ho bisogno degli altri e senza di loro non posso cavarmela, non piaccio alle persone, sono sfortunato, ecc.)

Ogni giorno utilizzando il pensiero comunichi con te stesso, e dici sia cose positive che negative.

Ma continuando insistentemente a ripetere dentro di te questi pensieri cosa accade?

Che quello che continui a ripeterti diventa la tua realtà, ciò che continui a dire di te diventa la tua identità il tuo modo di vedere te stesso, come ti percepisci e di conseguenza ciò diviene il tuo modo di comportarti!

Se ad es. una persona, ogni giorno ha un dialogo interiore positivo e continua a ripetersi di essere capace, di avere tutte le potenzialità per fare ciò che desidera si comporterà come tale.

Si darà da fare, sarà maggiormente propositiva, determinata e si porrà nei confronti della vita e degli altri in modo positivo. Avrà quindi con maggiore probabilità la possibilità di utilizzare al meglio le proprie risorse e di cogliere le occasioni che la vita offre.

Al contrario una persona che nel proprio dialogo interiore ripete incessantemente: non sono capace, non piaccio agli altri, sono debole, non so come affrontare le situazioni che non conosco, ecc. Come si comporterà?

Tenderà ad essere più negativa, si darà meno da fare, si porrà negativamente nei confronti di tutto ciò che la circonda e quindi con maggiore probabilità, faticherà ad utilizzare al meglio le proprie risorse e a cogliere le occasioni che il mondo circostante offre.

D’altronde se parto già dalla convinzione che sarò sconfitto, che non posso riuscirci, che non sono all’altezza, ecc.

Perché dovrei impegnarmi? Perché dovrei dare il massimo per fare qualcosa che in partenza credo di non poter fare?

Quello che siamo non è altro che il risultato dei nostri pensieri sia in positivo che in negativo! I nostri pensieri diventano la nostra realtà.

Il nostro cervello agisce come un computer e funziona bene e ci aiuta ad avere buoni risultati, solo se immettiamo i dati giusti (dialogo interiore positivo).

Inizia da ORA a porre maggiormente attenzione al tuo dialogo interiore, metti a fuoco cosa dici più spesso a te stesso, e se ti rendi conto che quello che dici per la maggior parte del tempo è negativo, allora è il caso di apportare dei cambiamenti.

Se desideri veramente cambiare la tua vita in meglio è necessario tu cambi il tuo modo di pensare. È possibile modificare il proprio dialogo interiore, e con esso cambiare la propria vita ed essere felici.

In alcuni casi potrebbe essere necessario l’intervento di un professionista, che una volta compreso cosa sostiene il problema, potrà tramite tecniche efficaci e specifiche aiutare a sbloccare definitivamente tale difficoltà.

Dialogo Interiore, un consiglio molto efficace:

Scrivi su un foglio una lista di affermazioni positive che ti riguardano, e pensaci più volte nell’arco della giornata. L’importante è tu sia costante, in quanto studi hanno dimostrato, che occorrono almeno 21 giorni prima che una nuova abitudine venga automatizzata.

Anche se all’inizio quello che ti dici ti sembrerà non vero, continua ugualmente perché con il passare dei giorni inizierà a divenire più reale. La costanza come in tutte le cose paga sempre!

Le affermazioni che scriverai devono rispettare alcuni canoni:

  • Utilizza solo parole positive, in questo modo la tua attenzione sarà concentrata su quello che vuoi (sono sicuro, ho infinite potenzialità, ecc.)
  • Parla al presente in questo modo tutto sarà più reale perché sta accadendo ora (realizzo le mie aspirazioni, credo ciecamente nelle mie capacità e in quello che faccio, ecc.)
  • L’affermazione deve essere breve e semplice. Affermazioni troppo lunghe e complesse non sono utili.

Come psicologa a padova e psicologo online, da più di 12 anni ascolto ed aiuto persone concretamente ad uscire da situazioni difficili, e riprendere in mano la propria vita.

Dott.ssa Monia Ferretti

Dialogo Interiore: Come Parli Con Te Stesso
4.4 (88.24%) 17 vote[s]

Entriamo in contatto

Richiedi Una Consulenza

Dott.ssa Monia Ferretti - Psicologa Psicoterapeuta

L’aspetto che più amo della mia professione è poter essere utile agli altri, vedere una persona che soffre, riprendere in mano la propria vita e tornare a sorridere è una cosa bellissima.

Latest posts by Dott.ssa Monia Ferretti - Psicologa Psicoterapeuta (see all)

Tags

6 comments

  • Si ha ragione io cerco sempre di essere positivo.

    Luca (Piove di Sacco)

  • Il dialogo interno positivo porta ad una performance di successo. Nei minuti prima di prendere la parola è importante sviluppare un dialogo interno con se stessi volto ad una sintonizzazione positiva del nostro stato d animo . Si tratta di una tecnica non diversa da quella che mettono in pratica gli atleti prima di una gara: visualizzazione e finalizzazione. Parlare a noi stessi con frasi del tipo Sei molto preparato,Andrà tutto molto bene. Non vedo l ora di condividere queste idee con il pubblico; ci aiuteranno nel creare uno stato mentale idoneo alla riuscita della performance.

  • Cordiali saluti,
    Grazie dell’articolo interessante anche se ne avevo già letti di molto simili.. Ormai è da quasi un anno che mi interesso di psicologia (soprattutto sullo sviluppo personale), ho quasi 18 anni, vado ancora a scuola, per diventare psicologo o comunque entrare nel settore (se si può solo sullo sviluppo personale) come devo fare? Mi piacerebbe scambiare due parole con una persona che è già nel settore.. Grazie in anticipo della risposta 🙂

  • Gentile dottoressa vorrei sapere se fosse possibile iniziare una terapia online visto la distanza che ci separa. Sono ingabbiata in un dialogo interno ben radicato, aspetto un figlio e mi sento totalmente inadeguata. Grazie fin d’ora per la sua cortese risposta. Francesca

  • SAlve,
    perchè lo chiamiamo dialogo quando invece è un monologo? Ed è sempre e solo negativo?Le persone sicure di sè non hanno dialogo interiore o lo hanno positivo’

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

top